Inhaler - My Honest Face


“My Honest Face” – Inhaler


Rimaniamo in Irlanda e andiamo a conoscere una band nata nel 2017 a Dublino.
Si tratta degli Inhaler e il Power Play che vi proponiamo questa settimana si intitola “My Honest Face”.
Basta ascoltare i primi secondi del brano per essere travolti da una valanga di vibes anni ’80 che ci riportano alla New Wave di Ian Curtis e al post punk dei Depeche Mode.
A fondare la band ci pensa un certo Eli Hewson, che recluta Robert Keating (basso) , Ryan McMahon (batteria) e Josh Jenkinson (chitarra).
Sì, Hewson.
Hewson come Paul Hewson.
Paul Hewson, ovvero Bono Vox, il frontman degli U2.

Viene facile saltare alle conclusioni una volta scoperto chi è il padre del frontman, tuttavia sarebbe un errore madornale.
Lo stesso Eli Hewson disse che il padre non appoggiò immediatamente la sua idea di intraprendere la carriera musicale, infatti avrebbe voluto che frequentasse il college. Eli volle provarci comunque e con la band formata tra i corridoi della scuola - una coincidenza che rende il tutto estremamente tenero – tirò fuori qualche piccola chicca che colpì positivamente il gusto del padre. E se in ogni casa il giudice più severo si siede al vostro stesso tavolo, immaginatevi in casa Hewson.
Tuttavia Bono non produce, né scrive, nulla per la band; non è nell’aria nemmeno una futura collaborazione padre-figlio, l’unica cosa che Bono fa per il suo rampollo è dargli qualche pacca sulla spalla incitandolo a continuare così.
I quattro ragazzi di Dublino sanno camminare sulle proprie gambe, senza la pretesa di imitare qualcuno in particolare, bensì seguendo quelli che sono i loro gusti.
Proprio su Spotify, andando sul loro profilo potete trovare le playlist personali dei componenti della band, le quali spaziano andando dai Pink Floyd ai White Lies.
Perché è il Power Play di questa settimana? Ci piace la loro voglia di indipendenza e il loro coraggio.
Nel panorama musicale attuale non sono moltissime le band che riescono a modernizzare il rock vecchio stile come si deve. Gli Inhaler sono coloro che potrebbero farci cambiare idea, portandoci in un territorio di confine tra la nostalgia degli anni ’80 e la fame di attuale buon rock.

guarda il video qui

Silvia Frattini

Commenti(0)

Log in to comment